venerdì 23 febbraio 2018

La Chiesa italiana dopo Ruini: i cattolici e la politica fra irrilevanza e mutamenti

Mentre l’Italia si avvia al voto in un contesto di grande incertezza in cui resta ancora una quota rilevante di ‘indecisi’, si consuma – una volta di più in questa seconda Repubblica – la fine delle appartenenze precostituite, di un elettorato fedele per ideologia, cultura, tradizione a un partito o a uno schieramento. E quello cattolico non fa eccezione. 

Desaparecidos, il percorso a ostacoli del Papa e della Chiesa per chiudere la stagione del silenzio

Un pezzo per volta, uno spiraglio dopo l’altro, gli archivi della Chiesa relativi al periodo della dittatura argentina stanno cominciando a schiudersi...
la storica leader delle abuelas de Plaza de Mayo Estela Carlotto